© 2018 Pinkenergy - all rights reserved. Site managed by Vicky 

Victoria's Secret: belle e soprattutto intelligenti

November 22, 2017

Si è sentito molto parlare in questi giorni dell'edizione 2017 dello show ti Victoria's Secret che quest'anno è volato a Shanghai. Forse non tutti sanno che alcuni angeli di VS sono diventate delle imprenditrici di successo costruendosi un proprio business parallelo a quello delle sfilate. Donne belle, ma soprattutto intelligenti e ambiziose:

 

Karlie Kloss ha soli 25 anni oltre ad essere modella è una "social enterpreneur" ha ideato Kode with Klossy  un'organizzazione benefica che organizza corsi gratis di programmazione per aiutare le ragazze dai 13 ai 18 anni a imparare il linguaggio informatico. Per lei il futuro è scritto in coding ed averne accesso è quello che conta.

Da sempre appassionata di matematica e tecnologia, ha avuto il tempo per imparare il linguaggio informatico seguendo un breve corso ad Harvard. Il suo intento è di comunicare alle giovani donne che la programmazione apre diverse porte: dalla musica alla moda, e non è così difficile come uno possa pensare.

 

 Miranda Kerr, ex angelo di VS, ha lanciato nel 2006 Kora Organics una linea di prodotti organici che hanno come base l'estratto di Noni, originario di Tahiti, e altri ingredienti (tè verde, rosa canina, olio di jojoba, vitamine A, C ed E, etc) che contrastano l'invecchiamento della pelle arricchiti con l'energia derivante dal quarzo rosa (che si ritiene abbia un'energia calmante ed incoraggiante). Sono cosmetici sani e adatti a donne dinamiche abituate ad avere uno stile di vita molto ricco, ma allo stesso tempo molto attente alle scelte ambientali.

 

 

 

 

 Alessandra Ambrosio, ha lanciato nel 2014 una linea di abbigliamento chiamata Ale by Alessandra Ambrosio rivolta a giovani donne dai 18 ai 35 anni ispirata al suo stile di vita bohemien e nasce dal mix di due luoghi: il Brasile paese di origine e Malibu dove risiede.

 

 

 

 

 

Adriana Lima, raccoglie fondi per finanziare un orfanotrofio nella sua città natale. Si adopera per l'ampliamento dell'orfanotrofio e l'acquisto di abiti per i bambini poveri di Salvador. Ha partecipato anche a progetti di  maternità a Saint Damien, Haiti, per visitare le mamme ed i bambini nel reparto di neonatologia. Nel 2015 ha inaugurato nuove aree ricreative e una biblioteca per i bambini dell'ospedale Pequeno Principe a Curitiba, Brasile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POPULAR POSTS

December 2, 2019

November 30, 2019

November 22, 2019

November 18, 2019

October 22, 2019

October 6, 2019

October 3, 2019

Please reload