Via Pico 29

6900 Lugano

info@pinkenergy.ch

+41 91 970 36 92

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 Pinkenergy - all rights reserved. Site managed by Vicky 

Svezzamento help!

August 20, 2019

Forse ho preso lo svezzamento un po' troppo sotto gamba... eh sì perchè dopo una partenza brillante dove siamo stati anche in vacanza (che per 2 notti ci siamo portati la casa in una valiga) baby E. ha iniziato a rifiutare il cucchiaino. Che dire poi se lo fa mentre sei a pranzo con i suoceri in un bel ristorante e lui inizia a urlare e piangere diesperato? 

Ottimo direi.

 

Appena individuato i segnali che il pediatra ci ha sapientemente illustrato: 

✓ osserva incuriosito quando mangiate

✓ ha iniziato a svegliarsi di nuovo la notte

✓ si porta le gambe verso il viso

✓ si mangia le mani

e... non ricordo se le ho elencate tutte...

 

Sono partita, armata di mega mixer della Philips Avent, talmente tecnologico che fa un baffo al Bimby così potente e performante! Cucchiaini colorati e piattini di plastica.

Pronti. Partenza. Via di pranzo: patate e carote.

Baby E. sembra apprezzare.

"Aggiungete un goccio di olio d'oliva, ma che sia spremuto a freddo così è di qualità..." ci consiglia il pediatra.

Una settimana vola e lui mangia che è un piacere, passiamo alle zucchine (meno apprezzate), spinaci (buonini), patate dolci (divorate) e poi succede che superato il sesto mese ci consigliano di passare al latte 2.

Da brava mamma ordino 3 scatole di latte 2.

 

L'appetito di baby E. inizia a calare, chiamo le infermiere pediatrache: "magari si annoia, prova dei gusti più forti"

Più forti? "Mah sì, aggiungi un po di porro." 

e così faccio.

Nulla.

"Prova allora a dargli dell'acqua, magari ha sete?"

Nulla.

"Allora una tisana forse non gli piace l'acqua?"

Nulla.

 

Al che dopo la crisi e le urla del famoso  pranzo io e mia suocera ci guardiamo e pensiamo: ma forse è il latte 2 che lo riempie così tanto e non ha appetito?

 

mmmmmm

 

Torno al latte 1.

Faccio saltare la merenda delle 10.

 

Bingo!

Baby E. ricomincia a mangiare!

 

E voilà come direbbe il nostro pediatra: "c'è stato solo un problema di comunicazione"

Non erano i gusti, la sete o l'assenza di olio d'oliva. Semplicemente baby E. non aveva fame.

 

Forza mamme, armatevi di pazienza, prima o poi mangieranno da soli :-)

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

POPULAR POSTS

October 22, 2019

October 6, 2019

October 3, 2019

September 13, 2019

August 20, 2019

July 23, 2019

Please reload