Gravidanza e Respirazione Mindful

La gravidanza è un momento magico che inevitabilmente porta alla mente delle future mamme dubbi e mille domande sulla nuova vita che verrà. Connettersi con il proprio respiro vi aiuterà a mantenere il controllo allontanando stress e preoccupazioni. Inoltre durante il travaglio, vi permetterà di concentrarvi e sfruttare a pieno le energie di cui disponete.


Applicare la mindfulness alla respirazione significa connettersi con l'azione con cui si inspira ed espira. É una pratica utile per calmare il "cervello primate" e rappresenta uno dei metodi piú efficaci per gestire pensieri ed esperienze negative. Aiuta a mantenere la serenità emotiva durante il periodo della gestazione ridimensionando le emozioni più intense.


Respirazione in gravidanza

La maggior parte delle persone tende a respirare in modo superficiale, utilizzando solo la parte alta della gabbia toracica e i muscoli accessori; tuttavia la respirazione addominale, molto piú profonda, è decisamente più benefica per l'organismo.


Quando si INSPIRA la frequenza cardiaca solitamente accelera, ma, per innescare il rilassamento basta allungare la fase dell' ESPIRO. Quando espirate, immaginate che qualsiasi tensione si dissolva e fuoriesca con l'aria. La respirazione mindful vi permette di silenziare temporaneamente quel chiacchiericcio ininterrotto che riempie la mente e aumentare l'ossigenazione del sangue con i benefici che comporta per il feto.


Basta concedersi qualche respiro consapevole di tanto in tanto per creare istantaneamente uno spazio sicuro in cui mente e corpo possono unirsi e connettersi con la piccola creatura che portate in grembo. Praticare la respirazione consapevole in gravidanza vi permetterà inoltre di arrivare preparate al momento del travaglio.


Respirazione e travaglio

è probabile che durante la gravidanza sentirete molto parlare della respirazione, sappiate che non esiste alcun metodo segreto per respirare al meglio durante il travaglio: semplicemente il corpo umano è in grado di adattarsi a ogni attività naturale per cui è programmato - incluso dare alla luce un figlio.

All'inizio del travaglio la respirazione è normale. Durante la fase attiva, vi ritroverete a trattenere ili espiro in corrispondenza delle contrazioni, e inizierete automaticamente a respirare piú profondamente. Siate consapevoli del vostro respiro, inspirando ed espirando lentamente: vi sentirete piú rilassate e riuscirete a sopportare meglio il dolore; a quel punto, il vostro corpo farà il suo lavoro da solo.

La respirazione mindful vi aiuterà anche a ridurre l'ansia. Concentrarvi sulla respirazione vi aiuterà a restare calme e mantenere il controllo.


Che ne dite di provare future mamme?

Vi posso assicurare che la respirazione mindful è un potente strumento che sto utilizzando quotidianamente per gestire lo stress e calmare la mente.


Se vuoi scoprire di piú o praticata insieme a me, non esitare a contattarmi: camilla@pinkenergy.ch


Respira

Coach Camilla